Anniversary
Novità

Audio Quality Test

per corrispondenza

Acustica Applicata offre un nuovo servizio che permette a tutti gli appassionati di eseguire l’analisi acustica della propria sala d’ascolto con il metodo Audio Quality Test.

Conoscere il valore di articolazione ed il bilanciamento tonale da 20 a 2000 Hz del proprio impianto è facile ed economico.

La procedura è molto semplice: bisogna disporre solamente di un computer dotato di scheda audio e masterizzatore CD.
Tutto il resto viene inviato da Acustica Applicata.

Costo del servizio 55 euro.


Come fare?

Acustica Applicata riceve la richiesta e spedisce a casa dell’interessato l’occorrente per eseguire il test (fonometro, AQT CD, cavo di collegamento tra fonometro e scheda audio del computer, un cd registrabile, la Demo del programma Sound Analyzer).
L’interessato effettuerà la/e registrazione/i utilizzando il normale registratore di suoni presente in tutti i sistemi operativi Windows (oppure applicazioni analoghe come quella fornita nel kit).

Il file formato .wav risultato della registrazione dovrà essere masterizzato sul cd fornito nella confezione, oppure inviato a fabio@acusticaapplicata.com tramite un qualsiasi servizio internet gratuito per l’invio di file oltre i 10 Mb (tipo filemail.com). Finite le misurazioni, si dovrà rispedire il tutto all’indirizzo indicato nelle istruzioni allegate al kit.

Dopo alcuni giorni Acustica Applicata invierà via mail l’analisi del AQT, l’immagine del grafico ed il file processato in formato .aqt che potrà essere aperto e consultato con la Demo di Sound Analyzer.

Si ricorda che da questa stessa pagina sono scaricabili:

- La Demo del software Sound Analyzer.

- Il “Manuale d’uso dei DaaD e Metodo Audio Quality Test” e l’articolo “Audio Quality Test: un metodo a misura di audiofilo”, dove sono trattati gli aspetti interpretativi e di applicazione pratica del metodo AQT.

- Le spiegazioni complete della procedura di registrazione del AQT.

E’ importante segnalare che la Demo Sound Analyzer non solo apre il file .aqt, ma può anche stamparlo e/o visualizzarlo fino al minimo dettaglio con tutte le opzioni previste dal programma; in pratica ogni audiofilo sarà in grado di osservare il proprio AQT e confrontare la sua interpretazione con i nostri commenti.